sfondo sito web_001 

 

dr. baraldi

  

                     

 

A T T E N Z I O N E
Il sito contiene immagini fotografiche che potrebbero turbare il visitatore.
 A tutela del visitatore i contenuti potenzialmente cruenti sono sempr
e evidenziati dal simbolo.

 

 

 

 

 

 

 

INTERVISTE AL

Dr. BARALDI

 

TG3 RAI

 

 

 

 

 

 

Copyright 2008-2017

Dr. Christian Baraldi

 

 

 

 

 

La malattia venosa pur determinando raramente invalidità o causa di morte è una patologia frequente con una incidenza nella popolazione italiana allineata a quella dei paesi occidentali industrializzati del 10-20% circa, di questa circa il 50% o poco più evolve in modo tale da richiedere una terapia con incremento dei costi sociali e sanitari legati all’assenza dall’attività lavorativa, visite mediche, esami diagnostici, spesa farmaceutica medica o chirurgica, costo di ospedalizzazione .

E’ pertanto importante per controllare e limitare i costi sviluppare migliori sistemi di terapia atti a ridurre al minimo le complicanze le sequele e le recidive della malattia 

Punto fondamentale chirurgico per ottenere un buon risultato funzionale ed estetico è quello di individuare l’esatto punto di reflusso o di reflussi presenti, è quindi fondamentale prima di effettuare qualsiasi trattamento delle varici sottoporre il paziente ad un attento esame clinico e strumentale ricercando tutti i punti di reflusso, valutandone l’entità, non dimenticando le possibili anomalie anatomiche molto spesso non identificate e responsabili di recidive. 
La conoscenza della anatomia normale e delle molteplici variazioni del sistema venoso è essenziale per la comprensione delle malattie delle vene e per una buona strategia chirurgica più finalizzata all’obiettività del paziente.

La circolazione degli arti inferiori è assicurata dalle arterie, dai vasi linfatici e dalle vene. 

Il flusso arterioso viene spinto verso i tessuti periferici grazie alla contrazione  del cuore e delle arterie, il sangue torna indietro attraverso la rete venosa. 

Il sistema venoso degli arti inferiori è diviso in tre distretti anatomo-funzionali caratterizzato da tre tipi di vene: sistema delle vene profonde, vene superficiali e  perforanti.

 

                                                                                   Continua ....

 

VEDI INTERVENTI CHIRURGICI ESEGUITI DAL DOTT. BARALDI